lunedì 25 aprile 2016

Ciambella soffice alle zucchine


La ciambella di zucchine è un dolce sofficissimo e molto profumato, sembra strano l'abbinamento e per questo mi ha incuriosita. Anche se abituata a mangiare i dolci con le carote ho detto perchè non provare? Vi assicuro che è da assaggiare!!!!!! Prevale il profumo delle nocciole e le zucchine, avendo un sapore abbastanza neutro, danno soltanto la morbidezza e l'umidità necessaria! Fatemi sapere se vi è piaciuta



Ingredienti:

300 g di farina
300 g di zucchine
3 uova
150 g di zucchero
150 g di nocciole
120 ml di olio di semi
1 bustina di lievito
1 pizzico di cannella

Grattugiare le zucchine e metterle a scolare per circa un'ora (devono perdere la loro acqua altrimenti si compromette la riuscita del dolce).
Tritare le nocciole con un  poco di zucchero e tenere da parte.
Montare le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso. Aggiungere continuando ad amalgamare,la scorza di limone, l'olio, le nocciole, la farina, le zucchine e solo alla fine cannella e lievito.
Versare in uno stampo imburrato di 24 cm e infornare a 180° per circa 30 minuti.
Ringrazio il mondo di Adry per la ricetta.


domenica 17 aprile 2016

Insalata di riso night & day


Con questo caldo eccezionale ci viene voglia di cambiare alimentazione e preferire cibi freschi e colorati. Da quando ho scoperto questa insalata, la preparo spesso e sinceramente l'ho anche proposta con successo quest'inverno! Ha un gusto particolare, è leggera ed apprezzata anche dai bambini!!!!!





Ingredienti:

200 g di riso carnaroli
150 g di riso venere integrale
200 g di zucchine
100 g di speck (una fetta)
200 g di peperone giallo
100 g di carote
30 g di pinoli
erba cipollina
olio evo
sale e pepe



Prima di tutto lessare il riso nero aggiungendolo all'acqua fredda e cuocere 45 minuti oppure cuocere per metà tempo con la pentola a pressione. Scolare e mettere da parte.

Il riso venere cuoce partendo dall'acqua fredda altrimenti la parte esterna del chicco con l'acqua bollente si indurisce!

In un'altra pentola cuocere il riso carnaroli, scolare,  raffreddare e tenere da parte.
Tagliare le carote a dadini e farle soffriggere con un filo d'olio in una padella capiente per circa 5 minuti, 



aggiungere le zucchine


dopo qualche minuto anche il peperone 


saltare per 5 minuti e aggiungere lo speck tagliato a cubetti, salare e pepare. Nel frattempo in un'altro padellino tostare i pinoli con un filo d'olio.


In una ciotola mettere insieme tutti gli ingredienti, amalgamare bene e servire.

domenica 10 aprile 2016

Pan di cuori!



I bambini adorano i famosi biscotti pan di stelle e allora perchè non provare a rifarli a casa magari con il loro aiuto? Ho fatto un mini corso di cucina con alcuni di loro, non vi dico la curiosità nell'impastare e vedere crescere in forno le loro piccole creazioni, abbiamo trascorso un bellissimo pomeriggio che ripeteremo prestissimoooo.
Continuano le ricette con le farine a Km 0 del Molino Corigliano, ormai tante amiche le hanno acquistate e sono molto soddisfatte!!!!


Ingredienti:
500 g di farina per dolci Molino Corigliano
1 uovo
150 g di olio di semi di mais
50 g di cioccolato fondente
60 g di cacao amaro
100 ml di latte
250 g di zucchero di canna
40 g di nocciole tostate
1 bustina di lievito per dolci
pasta di zucchero bianca
zucchero a velo

Sciogliere il cioccolato al microonde (può essere sciolto anche a bagnomaria), tritare le nocciole con lo zucchero e impastare tutti gli ingredienti finchè non si forma un bel panetto.
Formare delle polpettine, ne vengono circa 18, schiacciarle leggermente con le mani e adagiarle su di una teglia rivestita con carta forno.
Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.
Sfornare, fare raffreddare e attaccare i cuoricini di pasta di zucchero facendoli aderire con una puntina di miele, spolverizzare con zucchero a velo e...........buona merenda!


domenica 13 marzo 2016

Treccine dolci


Svegliarsi al mattino e sapere che ci sono queste sofficissime treccine che ti aspettano, non ha prezzo!!!!! La giornata inizia nel migliore dei modi, ve lo assicuro!
Sono morbide e profumate, merito sicuramente degli ingredienti di qualità come la farina del Molino Corigliano, questa volta ho provato la farina manitoba  assieme alla 00!
Sono veramente soddisfata, la farina è soffice e appena si apre la confezione c'è un buon profumo, contattate direttamente il Molino magari troverete il rivenditore sotto casa come è successo a me!




Ingredienti:
200 g di farina manitoba
100 g di farina 00
100 g di olio di semi di mais
120 g di latte
100 g di zucchero di canna
1 pizzico di sale
essenza vaniglia
1 bustina di lievito mastro fornaio


Sciogliere il lievito in una tazzina da caffè aggiungendo due dita d'acqua tiepida e mezzo cucchiaino di zucchero. Lasciare riposare una decina di minuti e nel frattempo preparare tutti gli ingredienti, aggiungere il lievito e impastare (eventualmente anche con la planetaria).
L'impasto dovrà essere morbido ma non troppo (se necessario aggiungere un pò di farina).
Lasciare lievitare ben coperto per circa due ore.
Trascorso il tempo, ricavare 16 palline,


formare adesso dei bastoncini,


piegare a metà


e arrotolare.


Lasciare riposare al caldo per un'ora e poi infornare a 180° per circa 15-20 minuti.
Volendo, prima di infornare si possono spennellare con uovo e zucchero semolato ma io non l'ho fatto!