lunedì 23 settembre 2013

Biscotti della nonna


Buon lunedì, questa settimana inizio dalla colazione e condivido i biscotti che mia nonna preparava e cuoceva nel forno a legna (i suoi avevano un altro sapore!!!!), lei usava l'olio d'oliva e l'ammoniaca per dolci.
 Oggi purtroppo è raro trovare un forno a legna nelle nostre cucine, certo la gestione è faticosa  ma ricordo ancora il sapore che avevano  il pane semplice e quello farcito appena sfornati!!!!!!
 Come avete capito questa ricetta mi porta indietro nel tempo, sono cresciuta con questi biscotti croccanti che ancora oggi mia mamma prepara periodicamente per lei e per i suoi 4 nipotini. Si conservano benissimo per tanti giorni in una scatola di latta e quindi si può tranquillamente preparare la doppia dose, ma andiamo alla ricetta


Ingredienti:
500 g di farina
3 uova
300 g di zucchero
300 g di olio di semi di mais
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

Setacciare la farina sul piano di lavoro, fare la solita buca e aggiungere lo zucchero, l'olio e le uova. Con una forchetta iniziare a lavorare molto delicatamente terminando con l'aggiunta del lievito e della vanillina. Impastare bene e stendere formando un bel rettangolo in modo da facilitare il taglio dei biscotti.
Con una rotella dentellata fare dei rombi e poi tagliare dando la forma voluta



Cospargere i biscotti di zucchero e disporli su una teglia rivestita di carta forno.
Infornare a 180° per circa 20-30 minuti


69 commenti:

  1. Hanno un aspetto delizioso... E poi con ingredienti come ricordi e affetto devono essere ancora più buoni :-) <3

    RispondiElimina
  2. perchè on provi a farli con l'ammoniaca comefaceva tua nonna?? la puoi trovare in farmacia o
    sotto il nome di bicarbonato d'ammonio in polvere
    mi raccomando se devi pesarlo non appoggiarlo su
    acciaio inox ma su un pezzo di carta altrimenti si ossida ( diventa blu però pulisce che è una meraviglia)se ne usano 30 gr. per 1 kg. di farina

    RispondiElimina
  3. Sono anche molto belli da vedere oltre ad essere buoni.
    Abbiamo tutti dei ricordi dei dolci delle nonne, ma chissà perché avevano un sapore diverso dai nostri.
    Sono i nostri ricordi e dobbiamo tenerceli stretti:)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. sono bellisimi questi biscotti e poi è proprio vero, i dolci delle nonne avevano tutto un altro sapore, vuoi la stufa a legna, gli ingredienti forse più genuini ecc..., ma anche forse i ricordi della nostra infanzia che ci fanno sembrare tutto più buono.
    I tuoi però hanno un aspetto favoloso
    un bacione e buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  5. Deliziosi questi biscotti!!! Io adoro le ricette della nonna ne faccio tesoro sono sempre deliziose e genuine!!! Mi sa che questi biscottini senza burro li proverò presto!!! un abbraccio e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  6. sembrano buoni e facili da fare, quasi quasi ci provo anche io che sono una frana coi biscotti!!
    baci

    RispondiElimina
  7. Che biscottini deliziosi e semplici da preparare, mi segno la ricettina e vado a farmeli, grazie

    RispondiElimina
  8. Ciao Mariangela :) Mi hai fatto ricordare i biscotti che preparava la mia nonna, davvero avevano tutto un altro sapore... tu sei stata bravissima e mi hai fatto venire l'acquolina, ne vorrei tanto uno adesso... devono essere ottimi! :) Complimenti e un abbraccio grande, grazie per aver condiviso con noi questa ricetta di famiglia <3 Buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
  9. bellissimi e devono essere anche buonissimi questi biscotti..e secondo me le ricette delle nostre nonne sono davvero le migliori in assoluto, non solo perchè cariche di tanti ricordi, ma anche perchè semplici e tanto deliziose!!!

    RispondiElimina
  10. son favolosi anche nel disegno che hanno

    RispondiElimina
  11. queste ricette della nonna sono le mie preferite, ho voglia di farli anche io ! Un bacione...

    RispondiElimina
  12. cotti nel forno a legna saranno una meraviglia ;)
    una bellissima ricetta, oltre che preziosa visto che appartiene alla tua famiglia, complimenti alla nonna e anche a te
    buona giornata

    RispondiElimina
  13. belli e sicuramente ottimi !
    BACI
    Alice

    RispondiElimina
  14. Le ricette della nonna sono sempre uniche e anche se le nostre non saranno mai davvero uguali alle loro è sempre immensamente bello portare la mente a vecchi ricordi, assaporare i sapori di una volta e portare avanti le tradizioni di famiglia. Proverò anche io i biscotti della tua cara nonna :)

    RispondiElimina
  15. Ma che bontà, vorrei proprio prepararli....anche se io in fatto di aspetto sono una frana

    RispondiElimina
  16. Deliziosi questi biscotti, segno subito la ricetta. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  17. ma che buoni, lo sai anche mia nonna li faceva così, cambiava giusto la forma ma gli ingredienti erano gli stessi!!...che bei ricordi....

    RispondiElimina
  18. Ma che bello cuocere i biscotti nel forno a legna! Proverò sicuramente la tua ricetta, anche se il forno a legna, purtroppo è solo un sogno! Un bacio

    RispondiElimina
  19. Quanto adoro le ricette che si tramandano all'interno delle famiglie, sanno davvero di amore e calore :) Fantastici biscotti amica mia, complimenti e viva la nonna :)

    RispondiElimina
  20. questi biscotti devono essere una vera delizia, proverò a farli anche io!!!

    RispondiElimina
  21. Che bello ricordare i vecchi tempi, le cose avevano un altro sapore... :( è un peccato!!! Questi biscotti però sembrano squisiti anche così e sicuramente proverò a farli!!! in questo ultimo periodo voglio sbizzarrirmi con i biscotti :)

    RispondiElimina
  22. Come son belli zuccherosi! Le ricette delle proprie nonne hanno dentro un ingrediente speciale: il loro affetto! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Ahhhh quei bei biscotti semplici.. adatti per lacolazione.. o di accompagno al caffè.. buoni.. baciotti e buon lunedì.-)

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia!!!
    Quelli della nonna saranno stati più buoni, ma sono sicura che anche i tuoi siano buonissimi
    Un bacio

    RispondiElimina
  25. Che belli questi biscotti, semplici e gustosi allo stesso tempo, le ricette tramandate dalle nonne, sono le piu'belle, portano con se'tanti ricordi e il sapore diventa tutta un'altra storia...
    a presto bea

    RispondiElimina
  26. Bellissimi anche solo da vedere :-D
    Chissà anche che buoni….
    la zia Consu

    RispondiElimina
  27. bellissimi! e suppongo anche buonissimi, i sapori genuini si gustano sempre con piacere!

    RispondiElimina
  28. Devono essere deliziosi. Sono semplici e ricchi di ricordi.

    RispondiElimina
  29. ottimi, genuini, da fare, i biscotti della nonna profumi e sapori di quando si era piccoli, grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  30. È proprio il genere di biscotti che adoro per la colazione. Certo cotti nel forno a legna sarebbero ancora più buoni ma anche per me è solo un lontanissimo ricordo. Sono deliziosi “rigati” con al rotella dentellata :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  31. Gnammm!! Sembrano deliziosiiii!!
    Li proverò sicuramenteee!!
    Grazie per la ricetta..

    Anke io ho un blog di cucina..
    Vieni a trovarmi se ti va ;)
    http://dolcezzeedelizie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  32. questo tipo di biscotti mi sono nuovi, dovrò assolutamente provare a farli anche io! grazie mille per la ricetta!!!!

    RispondiElimina
  33. mi hai fatto ricordare l'antica ricetta di mia nonna delle polpette al sugo. come li faceva lei nemmeno mia zia sa riprodurli. ricerco ancora quel sapore ma non riesco a trovarlo. detto questo, magnifici biscotti ;)

    RispondiElimina
  34. Ah! Le nonne!! Quante buone ricette hanno lasciato in eredità. Belli questi biscotti, è la prima volta che li vedo. Grazie per aver condiviso la ricetta, chissà che non decida di farli anche io. Ciao ^__^

    RispondiElimina
  35. bellissimi e buonissimi!!!! dai, fanno dimenticare il sapore di quelli fatti nel forno a legna!!! bacioni

    RispondiElimina
  36. Noooo dai!!!! Io non so se sarei in grado di farli, ci provo ma se non mi vengono mi pappo tutti i tuoi!!!

    RispondiElimina
  37. buoni, buoni, buoni!!! il profumo di casa.....!!!!! te li copio immediatamente!!!! un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  38. Anche mia nonna usava l'olio e l'ammoniaca nella preparazione dei biscotti. Gli ingredietni erano gli stessi che hai usato tu, lei però li faceva rotondi.

    RispondiElimina
  39. come sempre rubacchio le idee! proverò presto a riprodurli ;)

    RispondiElimina
  40. che bontà...assolutamente da provare..sono anche molto carini a vedersi

    RispondiElimina
  41. dei biscotti che uno non basta!

    RispondiElimina
  42. Dolci putroppo no, ma le polpettine di spada e melanzane siiiiii copiate, il tortino interessante da provare un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  43. molto invitanti!!..ma adesso è facile trovare l'ammoniaca x dolci..anche nei supermercati! Io la uso ogni tanto x i biscotti e devo dire che il risultato è davvero diverso!! Solo attenzione quando si apre il forno... la prima volta a momenti soffocavo x le esalazioni :))))

    RispondiElimina
  44. Segnati! fantastica la forma, la consistenza e la ricetta:) segnati:* un bacione mari

    RispondiElimina
  45. Che belli cara, hai decisamente tanta pazienza, io non sono proprio brava con i dolci :-(

    RispondiElimina
  46. Questi biscotti mi ricordano quelli che preparava la mia nonna bis e poi la nonna. Anche loro usavano l'ammoniaca e io la trovo in farmacia.

    RispondiElimina
  47. i biscotti della nonna....indimenticabili e con un gusto inimitabile!
    complimenti.
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
  48. mmh mi sembra quasi di sentirne il profumo..io non sono molto golosa ma questi biscotti mi stanno chiamando! Non sembrano nemmeno difficili da realizzare perciò ci proverò anche io a farli

    RispondiElimina
  49. che buoni ancora di piu quando ti suscitano ricordi passati con relative immagini e odori *__*

    dario fattore - whosdaf

    RispondiElimina
  50. complimenti per la ricetta saranno buonissimi .provero' a farli pure io

    RispondiElimina
  51. Bellissimi questi biscotti. grazie per essere passata da me, come vedi ho ricambiato molto volentieri la visita. Mi ritroverai spesso ra i toi commenti, mi piace molto avere un filo direto con tutte le mie lettrici. ciao buona giornata e a risentirci
    tiziana la cucina di pitichella

    RispondiElimina
  52. Bellissimi questi biscotti. grazie per essere passata da me, come vedi ho ricambiato molto volentieri la visita. Mi ritroverai spesso ra i toi commenti, mi piace molto avere un filo direto con tutte le mie lettrici. ciao buona giornata e a risentirci
    tiziana la cucina di pitichella

    RispondiElimina
  53. Bellissima ricetta e bello riscoprire le ricette del passato (se si possono chiamare così)...
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  54. davvero buonissimi che belle forme hai fatto, e che buona questa ricetta da assaggiare da fare , perchè siamo lontane.

    RispondiElimina
  55. l'aspetto di questi biscotti è davvero invitante! prendo nota della ricetta e provo a farlo con mia figlia!

    RispondiElimina
  56. Adoro questo tipo di biscotti, li trovo perfetti per inzupparli nel caffellatte di mattina: a te poi sono venuti anche davvero bene, brava!

    RispondiElimina
  57. Che delizia irresistibile!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  58. bellissimi e poi credo che nel latte li adorerei

    RispondiElimina
  59. ma tu dici che la nonna si arrabbia se gliene prendo uno?..e due? ma se lei li ama tanto poi li rifà..dai li prendo tutti...ciao grazie...ahhahah

    RispondiElimina
  60. E' proprio vero il detto "si stava meglio quando si stava peggio", ora tutte abbiamo il forno elettrico e i biscotti originali della tua nonna ce li possiamo scordare!
    Devono essere stati favolosi cotti nel forno a legna, ma son certa che anche i tuoi sono buonissimi. E anche molto belli da vedere!
    Bravissima Mariangela, ti abbraccio :-*

    RispondiElimina
  61. adoro queste ricette! sanno di casa e di famiglia...

    RispondiElimina
  62. allora!! eh si li ho rifatti!! sono buonissimi e belli,così rustici!! ora li farò assaggiare ai miei ospiti e. sempre se nn ti dispiace, pubblicherò sul mio blog questa bontà!
    Grazie cara, sempre ricette super da te!!

    RispondiElimina
  63. se vai a vedere li trovi da oggi!!
    baci

    RispondiElimina

Lasciate un commento, ricambierò con piacere passando dai vostri blog